ONLINE GLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE AL GIRO 2018

clicca sull'icona a fianco del tuo nome per scaricare l'attestato di partecipazione

29° GIRO PODISTICO

ISOLA D'ELBA
e dell'arcipelago toscano

Con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano dei comuni interessati del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio

13-19 MAGGIO 2019

29° giro podistico dell'Isola d'Elba - 3° Memorial Angelo Re

NEWS

10-05-2017

Vediamo chi saranno i protagonisti

La top-ten di Roberto Brighenti

Quando mancano soltanto 5 giorni al via della 1^ tappa di Portoferraio andiamo a conoscere i possibili protagonisti:

Partendo dalle donne dove spicca il ritorno dell'aretina Barneschi, nel 2016 chiuse al 4° posto assoluto davanti aveva il meglio di sempre con il trio Proietti, Facciani, Marconi, solo Facciani ha confermato la sua presenza, è da tenere sotto stretta osservazione la ritrovata bresciana Cristina Benassi, non corre il Giro dal 2011 quando chiuse al 4° posto.Al suo fianco un monumento della corsa italiana, maratoneta, crossista ma soprattutto protagonista nella corsa in montagna con un argento mondiale a Bornio farà il suo esordio la bresciana Maria Grazia Roberti, plurivincitrice della ciaspolada, si chiude questa prima analisi della ribalta femminile la modenese Manuela Marcolini, già 4^ nel 2006 ma nel frattempo, dopo una doppia maternità è tornata motivatissima, lo testimonia il recente 5° posto della Maratona di Padova in 3.00.45.
Nello scoprire il copioine maschile spicca la presenza del bresciano 38enne Davide Boroni, per i risultati e fedeltà si ritaglia, al momento il ruolo di favorito, in passato tre volte 3° e due volte 2° e una volta 5°, bottino raccolto negli ultimi 7 anni.
Sulla sua strada dovrà fare i conti con il maratoneta piemontese Andrea Aragno, già vincitore nel 2016 della maratona di Ferrara, all'esordio così come lo saranno il romano che veste i colori della Fratellanza 1874 Gabriele Colantonio, e il modenese Emanuele Piacentini, reduce dalla maratona di Milano chiusa in 2,31.53
In attesa delle conferme che dovrebbero concretizzarsi in questi giorni che mancano al via doverosa occhiata a coloro che lotteranno per entrare nella top-ten come il piemontese Luca Bessone, specialista di queste gare ed il duo veneto Davide Grespan e Tiziano Nandi.
L'anno scorso in campo maschile si registrò la prima vittoria di un'atleta dell'Isola d'Elba Alessandro Galizzi, davanti a Paolo Battelli e Davide Boroni.