ONLINE GLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE AL GIRO 2018

clicca sull'icona a fianco del tuo nome per scaricare l'attestato di partecipazione

29° GIRO PODISTICO

ISOLA D'ELBA
e dell'arcipelago toscano

Con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano dei comuni interessati del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio

13-19 MAGGIO 2019

29° giro podistico dell'Isola d'Elba - 3° Memorial Angelo Re

NEWS

11-05-2017

Una storia blasonata con nomi importanti

La storia del giro secondo i vincitori

Nella sua blasonata storia il Giro vanta un albo d'oro importante fatto di vittorie che hanno coinvolto atleti di tutta la penisola e oltre, come nel 2010 con il profugo del Popolo Saharawi Salah Amaidan Hmatou. Rimangono, al momento inavvicinabili le 4 vittorie di Fausto Innocenti di cui tre consecutive 1995/1996/1997, tre doppiette consecutive grazie alle imprese del perugino Luigi Pontani 1992/1993, del nordafricano Mohamed Lahmiri 2001/20012 e del modenese Tommaso Manfredini 2012/2013, epocale dopo diversi tentativi la vittoria, tutta elbana, conquistata lo scorso anno da Alessandro Galizzi. Per quanto riguarda le regioni di provenienza spiccano le 12 vittorie toscane contro le 4 abruzzesi. Nel panorama femminile questa graduatoria vede al comando due regioni con 7 affermazioni ciascuna, Toscana e Lombardia. Nello specifico sono ben tre consecutive le vittorie della bresciana Monica Baccanelli, per di più consecutive 2012/2013/2014, con due la lecchese Daniela Gilardi 1994/1995, la goriziana Marinella Borghes 1996/1997, la pratese ex giocatrice di calcio Emma Iozzelli 2001/2002, la pisana Ilaria Bianchi 2004/2005 e la trentina della Val di Cembra Francesca Iachemet 2009/2010. Da ricordare nel 2008 l'affermazione della maratoneta azzurra Ornella Ferrara, come due anni orsono della toscana Gloria Marconi, terza lo scorso anno nell'edizione che ha visto il sigillo della romana Federica Proietti sulla campionessa italiana di maratona la cesenate Martina Facciani.