ONLINE GLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE AL GIRO 2017

clicca sull'icona a fianco del tuo nome per scaricare l'attestato di partecipazione

28° GIRO PODISTICO

ISOLA D'ELBA
e dell'arcipelago toscano

Con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano dei comuni interessati del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio

14-20 MAGGIO 2018

28° giro podistico dell'Isola d'Elba - 2° Memorial Angelo Re

NEWS

20-05-2017

La conferma di Martina Facciani e l'eleganza di Luca Benini.

Nella coinvolgente cornice di Capoliveri, il 27° Giro Podistico cala il sipario circondato da sole, sorprese e sorrisi. Il clima, ha rappresentato il valore aggiunto, unito alle quotidiane sorprese che sopratutto la gara maschile ha riservato, non ultimo ma importante il sorriso che specchia il gradimento colto sul volto dei partecipanti, durante il pastaparty finale in piazza Matteotti.

Il gradito, quanto temuto ritorno a Capoliveri coincideva con l'ultima tappa disegnata tra le ex miniere ed il monte Calamita sulla distanza di k.m. 14. Cristalizzata la gara femmnile dove si è assistito alla "manita" di Martina Facciani, la campionessa italiana in carica di maratona ha confermato quella qualità già applaudita un anno fà alle spalle della vincitrice, la romana e compagna di squadra Federica Proietti, in queste ore a Palermo, per presenziare alle celebrazioni della strage di Capaci di cui lei, durante il Giro 2016 aveva preparato la tesi di laurea .. La cesenate, ha ancipato le stesse atlete dei giorni precedenti, nell'ordine la modenese Manuela Marcolini, la bresciana Cristiana Bonassi, l'aretina Francesca Barneschi e le bresciane Maria Grazia Roberti e Loretta Catarina. Nella storia del Giro è la prima romagnola a vincere e la terza in forza alla Corradini di Rubiera. La gara maschile, già scontata la vittoria del cesenate dell'Edera Forlì Luca Benini, accende la bagarre e sorprese erano in preventivo per salire sul podio. Benini, tira i remi in barca, e si scatena l'esordiente abruzzese che frequenta l'università a Modena Grabriele Colantonio, che va a vincere sull'inossidabile modenese ( classe 1967) Emanuele Piacentini ed Andrea Feltrin Crolla Matteo Cannucci che chiuderà anche contuso al 7° posto, questo gli co- sterà il terzo posto della generale che invece premnierà Piacentini. Per Luca Benini si tratta della prima vittoria al secondo tentativo, dopo il ritiro per guai muscolari nel 2016,alle sue spalle i debuttanti Andrea Feltrin, Emanuele Piacentini, Andrea Aragno e Matteo Cannucci . Il vincitore uscente, Alessandro Galizzi chiuderà al 6° posto, confermando di essere sempre il migliore dell'isola. Alle spalle del maratoneta elbano Gabriele Colantonio, Davide Boroni, Luca Bessone. I debuttanti Luca del Gratta Piercarlo Lagna ed il vincitore organizzativo il carabiniere elbano Luca Fioren tino, autore di una collaborazione da applausi, in virtù di aver ricavato nuovi percorsi tracciati misurati e segnati quotidianamente , ora la PromoSport si concede un break per ripartire a breve per poi calendariare il Giro numero 28 :