ONLINE GLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE AL GIRO 2019

clicca sull'icona a fianco del tuo nome per scaricare l'attestato di partecipazione

30° GIRO PODISTICO

ISOLA D'ELBA
nel nome di MARA

Con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano dei comuni interessati del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio

17-24 MAGGIO 2020

30° giro podistico dell'Isola d'Elba - 4° Memorial Angelo Re

NEWS

17-05-2019

Nessuna sorpresa anche dalla quarta tappa

Galizzi e Serughetti si avviano incontrastati verso il successo

Ankara Halı YıkamaSaç Ekimi Fiyatları

Poche sorprese e i due podi delle classifiche generali che vanno ormai delineandosi dopo la quarta tappa del 29esimo Giro Podistico dell’Isola d’Elba di cui Radio Centro Web è radio ufficiale. Oggi si è corso con partenza e arrivo nella suggestiva piazza del porto di Porto Azzurro, per una frazione di 12,1 km, dura, con saliscendi, paesaggi mozzafiato per i podisti e anche qualche ostacolo ulteriore, come gradoni e un tratto da percorrere anche sulla spiaggia. La tappa è stata vinta ancora una volta dai due leader delle rispettive classifiche provvisorie, che quindi hanno ancora una volta indossato la maglia rosa sul palco delle premiazioni e consolidato i rispettivi primati in classifica. Tra gli uomini primo è stato Alessandro Galizzi, elbano tesserato per l’Atletica Isola D’Elba, che ha chiuso in 44’53”. Nella prima parte ha provato a seguirlo Michele Bertoletti, secondo della generale. I due hanno scollinato insieme al Gran Premio della Montagna, poi Galizzi si è involato. “Ho provato a stare insieme a lui – ha detto Bertoletti dopo l’arrivo – ma è troppo forte…”. Bertoletti , portacolori della Libertas Vallesabbia ha chiuso in 45’48”, e ha preceduto Lorenzo Checcacci del GP Parco Alpi Apuane (46’59”) che a sua volta consolida il terzo posto nella classifica generale. Classifica generale quindi invariata nelle prime posizioni con Galizzi che ha un vantaggio di 2’38” su Bertoletti, e di 5’32” su Checcacci. Poi Roberto Parodi dell’Atletica Valle Scrivia a 9’31”, quindi Marcello Zarrillo del Gav Gruppo Atletica a 11’14”, Tiziano Nandi del GS Gabbi a 11’38. Tra le donne quarto successo parziale per Monica Seraghiti dell’Atletica Brescia in 51’12” precedendo Sara Colzi dell’Atletica Castello (per lei iscrizione giornaliera e fuori dalla classifica generale per non aver preso parte alle tappe precedenti) che ha chiuso in 52’34”. Poi Elena Kostantos de La galla Pontedera in 53’07” che consolida la seconda posizione della classifica generale. A seguire Evgenia Kovaleva dell’Atletica Casone Noceto in 54’41” davanti a Francesca Barneschi della Sestini Fiamme Verdi di Arezzo (55’34”). Poi Marianna Agostini dell’Atletica Valle di Cembra (55’36”), Elena Genemisi del Gruppo Podistico Rossini Pontasserchio. In classifica generale Dopo Seraghiti e Kostantos torna sul podio virtuale la Kovaleva, poi Agostini, Barneschi e Genemisi. Domani, sabato, la quinta e ultima tappa,www.yoorologi.it di 8 km con partenza e arrivo a Naregno davanti al Residence Le Acacie che ospita la carovana dell’organizzazione diretta da Evio Vallini. Alle 17.30 vi si svolgeranno le premiazioni finali della classifica generale e delle varie categorie. Anche domani Radio Centro Web - che si ascolta via internet cliccando www.radiocentroweb.it e in tv per la Toscana sul canale 703 del Digitale Terrestre - sarà in diretta con la corsa da prima del via fino alle premiazioni del dopotappa, poi seguirà nel pomeriggio la premiazione finale. Nel corso del palinsesto vari appuntamenti di aggiornamenti e approfondimenti con personaggi, atleti e organizzatori.